HTC - home page

News ed Eventi

28.09.2027 continua »

16.05.2018  LA  COLPOSCOPIA - che può salvarci la vita - IN 10 MOSSE continua »

09.05.2018 Le 3 ecografie indispensabili in gravidanza continua »

02.05.2018 ECOGRAFIA 4D IN GRAVIDANZA  video tridimensionale in tempo reale del feto continua »

26.04.2018 L'ortottista, questo sconosciuto... continua »



Iscriviti alla newsletter

*Dati richiesti

 

16.05.2018

 LA  COLPOSCOPIA - che può salvarci la vita - IN 10 MOSSE

Scopri 10 motivi per cui la Colposcopia può salvarti la vita.

  1. La Colposcopia è un esame diagnostico importantissimo perché consente di vedere molto bene il collo dell'utero, ingrandendolo diverse volte. Permette perciò di diagnosticare precocemente, rendendoli curabili, i tumori del collo uterino.
  2. Se il Pap-test o il test per l'HPV risultano positivi, il Ginecologo può decidere di  farvi una colposcopia per analizzare meglio le condizioni del collo dell'utero.
  3. Il colposcopio è una specie di microscopio binoculare, provvisto di luce e lenti d'ingrandimento. Le apparecchiature migliori sono dotate di luce LED (più brillante, non scalda) e permettono diversi tipi di ingrandimenti.
  4. L'esame si svolge in questo modo: il Ginecologo inserisce un piccolo speculum in vagina (per visualizzare bene le pareti vaginali e la cervice) e posiziona davanti alla donna il colposcopio che gli serve per analizzare bene l'aspetto del collo uterino. Per evidenziare determinati particolari, il medico utilizza dei liquidi che, a contatto con i tessuti, permettono di vedere meglio alcune alterazioni.
  5. Se nel corso dell'esame il Ginecologo nota qualcosa che deve essere valutato meglio, eseguirà una piccola biopsia (cioè un prelievo di un pezzettino di tessuto) e la invierà in laboratorio per analizzarla.
  6. L'esame è praticamente indolore. A volte si prova solo un po' di fastidio (se  viene effettuata la biopsia)
  7. Le principali indicazioni per questo esame sono: Pap-test anomalo; HPV positivo per ceppi a rischio; perdite ematiche dopo i rapporti sessuali; monitoraggio di pazienti a rischio; etc
  8. La colposcopia è un esame che possono fare tutti, anche le donne incinte (bisogna però avvisare di questo il ginecologo)
  9. Quando si fa la Colposcopia: non bisogna essere mestruate; non si devono avere rapporti sessuali, usare creme, ovuli o lavande 48h prima dell'esame; avvertire il Ginecologo se si è allergici o se si usano farmaci per la coagulazione del sangue
  10. Dopo l'esame si può tornare alle proprie attività. Se invece è stata fatta una biopsia, meglio evitare l'attività fisica nelle prime 24 ore (in questo caso ci saranno anche piccole perdite di sangue)  
 


« indietro